Come bloccare cellulare rubato wind

Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tali cookie clicca qui. Se non accetti ti preghiamo di chiudere questa finestra del tuo browser. Furto e Smarrimento.

Codice IMEI: a cosa serve e come recuperarlo

Dillo sui social. Copertura 3Store Faq.

Cosa è il codice IMEI? Blocco, sblocco, intercettazioni spiegate CHIARAMENTE!

Per Apple Watch o un dispositivo iOS, puoi anche seguire la procedura riportata di seguito per modificare le informazioni di contatto visualizzate sul dispositivo smarrito o per disattivare la modalità smarrito. Se perdi un telefono o un Tablet Android, puoi trovarlo, bloccarlo o cancellarlo.

Suggerimento: Se hai collegato il tuo telefono a Google, puoi trovarlo o farlo squillare cercando find my phone su Google. Un altro metodo efficace per bloccare un telefono rubato è quello di bloccare la sua SIM card. Per bloccare la SIM con la Tim bisogna telefonare al numero e seguire le istruzioni che hanno un opzione apposita per il blocco della linea per furto del telefonino o smarrimento. Sarà necessario rilasciare nome e cognome, codice fiscale e recapito oppure è possibile registrarsi sul sito www.

COME BLOCCARE SIM WIND

Il meccanismo automatico ti permetterà di inserire il numero del cellulare che è stato rubato. Se telefono dovesse essere recuperato in qualche modo, è possibile sempre al numero , chiedere lo sblocco della SIM e riportare la situazione alla normalità. Per la Wind il blocco della SIM è possibile attraverso il servizio clienti contattabile al numero verranno verificati i dati del titolare e verranno sospese tutte le operazioni sulla SIM, sia la voce che gli SMS che il traffico dei dati.

La SIM viene bloccata entro qualche ora: anche in questo caso sempre con la procedura inversa è possibile riottenere il funzionamento della SIM. Con la compagnia telefonica 3 bisogna telefonare al numero verde 17 96 00 e comunicare i propri dettagli e il numero della SIM da bloccare.

Come bloccare un telefono rubato

Un altro metodo per bloccare un telefono rubato è quello di disabilitare il suo codice IMEI. Si tratta di una procedura leggermente più complessa rispetto alle altre, tuttavia permette un blocco totale e rende il dispositivo assolutamente inutilizzabile. Se il telefono viene rubato, è possibile chiamare il provider di rete e mettere in blacklist il dispositivo utilizzando il suo numero IMEI, che dovrebbe renderlo inutile per il ladro, anche se cambiano la scheda SIM. Fortunatamente, ci sono vari modi semplici per trovarlo.

Bloccare telefono rubato o smarrito

Prima di iniziare, tieni presente che non dovresti mai condividere pubblicamente il tuo numero IMEI. Il metodo universale per controllare il tuo IMEI, che funzionerà su un iPhone, un telefono Android e qualsiasi altro telefono, è quello di aprire il tastierino numerico del telefono e comporre quanto segue:. Di solito sarà in:.


  1. Modulo blocco IMEI Wind: PDF e istruzioni d'uso;
  2. controllare liphone dal mac.
  3. Wind Tre, ecco come bloccare una SIM e recuperare il proprio credito senza costi aggiuntivi!
  4. controllo consumo dati iphone.
  5. Bloccare lo smartphone o cancellare i dati da remoto.

È anche possibile toccare e tenere premuto il numero per copiarlo negli Appunti e quindi incollarlo altrove. Ora che hai trovato il tuo codice IMEI puoi utilizzarlo per presentare domanda di disattivazione al tuo operatore telefonico. Ecco le procedure per ogni possibile situazione:.

Le istruzioni che vi abbiamo presentato permettono di agire su un telefono già rubato.